3.8 C
Caserta
sabato, Gennaio 28, 2023
Home News Primo Piano DIPLOMI DI RADIOAMATORE

DIPLOMI DI RADIOAMATORE

I “diplomi per il radioamatore” sono certificati che attestano che una persona ha effettuato un certo numero di chiamate radio in condizioni prescritte. I diplomi sono rilasciati dalle varie organizzazioni di radioamatori. I requisiti sono molto diversi. Si va dalla conferma delle comunicazioni radio con una determinata città alla prova delle comunicazioni radio con 100 Paesi del mondo. La creazione di diplomi ha lo scopo di incrementare l’attività dei radioamatori. L’obiettivo è motivare coloro che desiderano che i loro successi siano confermati per iscritto e che questo documento sia un’attraente decorazione per la loro “Stazione radio”.

Così Hans-Joachim Pietsch, DJ6HP, ha definito il termine nel suo Amateur Radio dizionario[1] pubblicato da Franzis-Verlag nel 1981.

DLD

Il Deutschland-Diplom DLD è rilasciato dal Deutscher Amateur Radio Club e. V. (Club tedesco dei radioamatori). La domanda richiede la prova di un certo numero di collegamenti bidirezionali con stazioni di diversi club locali del DARC o del VFDB. Le associazioni locali sono identificate dal cosiddetto identificatore di distretto e di associazione locale (DOK) e vengono conteggiate una sola volta per ciascuna di esse. Il DLD viene emesso separatamente in incrementi di centinaia di unità, da DLD 100 a DLD 1000, per tutte le bande radioamatoriali, in modo misto per tutti i modi o per un singolo modo.

mostra meno

One of the most coveted and prestigeous awards for radio amateurs: the DXCC

DXCC

Il diploma DXCC, rilasciato dall’ARRL American Radio Relay League dal 1937, è ancora il diploma di radioamatore più conosciuto e richiesto al mondo. Il diploma di base richiede la prova di collegamenti con almeno 100 Paesi dell’elenco DXCC. L’ulteriore ascesa verso la prova dei collegamenti con tutti i Paesi dell’elenco DXCC, che attualmente conta più di 340 entità, viene premiata con adesivi da allegare al diploma di base. Oltre al diploma di base, che può essere richiesto in qualsiasi modalità mista e in modalità singola per i collegamenti su tutte le bande radioamatoriali a onde corte (eccetto i 60 m), esistono ulteriori forme di aumento del livello di difficoltà. Tra queste c’è il premio DXCC a 5 bande, che viene concesso per un minimo di 100 Paesi DXCC confermati su ognuna delle cinque bande radioamatoriali classiche tra gli 80 m e i 10 m. Il premio DXCC viene concesso per un minimo di 100 Paesi DXCC confermati su ognuna delle cinque bande radioamatoriali classiche tra gli 80 m e i 10 m. Di norma, i diplomi DXCC devono essere richiesti all’ARRL presentando le carte QSL o il Logbook of the World. I candidati tedeschi possono anche presentare la domanda di diploma e la prova dei collegamenti presentando le carte QSL, presso i “Checkpoint DXCC” della DARC.

mostra meno

The Worked All States Award - not easy from Europe

WAS

Se avete confermato tutti i 50 Stati degli USA, potete fare domanda per il WAS presso l’ARRL. Mentre è possibile raccogliere rapidamente i collegamenti con gli Stati della costa orientale, alcune aree scarsamente popolate del Midwest e della costa occidentale richiedono un po’ più di pazienza, almeno dall’Europa. Un esempio importante è l’Alaska KL7. Il WAS esiste anche diviso per bande e modi, in diverse versioni. Informazioni e applicazione dell’editore:

mostra meno

The Worked all zones awrd takes years to accomplish

WAZ

La superficie terrestre è suddivisa in 40 zone CQ su iniziativa della rivista americana CQ Amateur Radio, al fine di avere un criterio per i contest e i diplomi. La Germania, ad esempio, si trova nella zona 14. Chiunque abbia confermato un QSO da ciascuna delle 40 zone è candidato al diploma WAZ. Condizioni e moduli di candidatura in formato PDF su:

mostra meno

The worked all continents award is available with various upgrades (trophies)

WAC

The WAC Worked All Continents requires QSL cards from the six continental regions of North America, South America, Africa, Asia, Oceania and Europe. In terms of operating modes, transmitting power and bands, the diploma is awarded in different versions from the single-band version to the 5-band diploma. The IARU International Amateur Radio Union publishes the diploma. As a member organisation of the IARU, the DARC is responsible for WAC applications from DL. Information on the diploma announcement and application are available on the DARC website at:

mostra meno

Worked all Europe award is offered in various difficulty levels

WAE

La serie di diplomi in cinque parti Worked All Europe, WAE III, II, I e WAE TOP e WAE Trophy, pubblicata dalla DARC e. V., si basa sull’elenco dei Paesi WAE. Il numero di punti richiesti in ciascun caso è costituito dal numero di Paesi e da un massimo di cinque punti di fascia (numero di fasce in cui il Paese è confermato). I Paesi europei per il diploma di base di classe III e per l’avanzamento alla classe II possono essere ottenuti in tempi relativamente brevi. Al più tardi, il percorso verso la WAE I diventa più difficile, perché le stazioni dei Paesi mancanti e di alcune isole sono rare, non c’è molta attività da alcuni luoghi. Questo è ancora più vero per WAE TOP e Trophy. Tutti i diplomi e i premi sono legati ai modi, ciascuno per CW, SSB, RTTY, FT8 e altri modi digitali, oppure sono rilasciati in versione mista.

mostra meno

Islands-on-the-Air is a very attractive goal for many awards

IOTA

L’associazione IOTA “Islands On The Air” ha lo scopo di promuovere le operazioni radiofoniche nelle isole di tutto il mondo. Già nel 1964, l’ascoltatore britannico di onde corte Geoff Watts, in collaborazione con la rivista DX-News-Sheets, lanciò questa iniziativa. Nel 1985, la Radio Society of Great Britain (RSGB) ha assunto la gestione e l’organizzazione degli eventi IOTA. Da allora, lo IOTA ha goduto di un appeal sempre crescente tra i radioamatori. In un elenco di isole, la RSGB ha definito le isole valide e ha assegnato loro un numero IOTA consecutivo. Attualmente il programma IOTA offre 21 diplomi in tutto il mondo. Soprattutto il concorso annuale IOTA di luglio offre l’opportunità di raggiungere molte isole e raccogliere punti per ottenere uno dei diplomi IOTA.

Articolo precedenteCena di Natale 2022
Articolo successivo3Y0J Bouvet 2023
ALTRI ARTICOLI

Scopriamo il MARAMA di 3Y0J – Dx-pedition in Bouvet island

Marama Yacht a vela da spedizione Molto veloce per il suo...

Scopriamo insieme l’isola di BOUVET

L'isola Bouvet è un'isola vulcanica sub-antartica, nel sud dell'oceano Atlantico, a sud-sudovest del Capo di Buona Speranza (Sudafrica). L'isola è una dipendenza...

3Y0J UNA STORIA PRESENTE RIPRESA DAL FUTURO

La storia del team di radioamatori con la sigla 3Y0J e la loro DX Expedition all'isola di Bouvet è una di sfide...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

i NOSTRI PARTNER

- Advertisment -
DX CLUSTER
PROPAGAZIONE

I PIU' POPOLARI

Scopriamo il MARAMA di 3Y0J – Dx-pedition in Bouvet island

Marama Yacht a vela da spedizione Molto veloce per il suo...

Scopriamo insieme l’isola di BOUVET

L'isola Bouvet è un'isola vulcanica sub-antartica, nel sud dell'oceano Atlantico, a sud-sudovest del Capo di Buona Speranza (Sudafrica). L'isola è una dipendenza...

3Y0J UNA STORIA PRESENTE RIPRESA DAL FUTURO

La storia del team di radioamatori con la sigla 3Y0J e la loro DX Expedition all'isola di Bouvet è una di sfide...

L’ULTIMA ANTENNA DELLA SIRIO/INAF PER IL RADIOTELESCOPIO: L’ANTENNA SKALA 4.1

Progetto per costruire la selva d’antenne di Ska A partire dal 2025, 131269 antenne osserveranno il cielo e...

Commenti Recenti